divina-nails-store | Pennello Kolinsky per acrilico da 17mm professionale
divina-nails-store | Pennello Kolinsky per acrilico da 17mm professionale

Pennello Kolinsky per acrilico da 17mm professionale

Prezzo di listino
€12,90
Prezzo scontato
€12,90
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

La ricostruzione unghie acrilico è una tecnica che si basa sull’utilizzo di una polvere ed una soluzione liquida (rispettivamente un polimero ed un monomero) che reagendo fra di loro creano una sostanza molle e malleabile, grazie alla quale potrà essere realizzata un’unghia ricostruita. Non servono lampade fotoindurenti né calore, né colle perchè l'acrilico asciuga all'aria.

Per lavorare correttamente la pallina di acrilico creata è necessario uno specifico pennello con setole specifiche Kolinsky, studiate appositamente per trattenere il giusto quantitativo di liquido. Il pennello acrilico ha bisogno di molta attenzione nella pulizia delle setole, se dovesse succedere che la miscela acrilica si indurisca nella punta del pennello consigliamo di  immergere il pennello nel liquido monomero per qualche minuto, non strizzare le setole del pennello fra le dita nell'intento di pulirle ma semplicemente spennellarle a destra e sinistra per asciugare molto bene con i pad.

CARATTERISTICHE

  • Dimensioni della punta 17mm
  • Setole Kolinsky
  • Manico in alluminio richiudibile
  • Leggero e maneggevole

CONSIGLI ALL'USO

  • Pulizia: utilizzare un apposito cleaner brush o immergere le setole nel monomero per un paio di minuti, durante l'asciugatura con un pad lavorare la punta in modo da far ritornare le setole in posizione originaria. Per eliminare eventuale acrilico seccato, fare un impacco con monomero e wraps.
  • Prodotti: utilizzare un pennello per colori chiari, un altro per colori scuri e un altro per i glitterati così da evitare striature indesiderate durante una nailart
  • Spessore: se la lunghezza vi soddisfa ma lo spessore delle setole è troppo, potete eliminarne alcune con le tronchesine partendo dalla base della punta, tagliando e non tirando. Così facendo la punta sarà sempre più sottile.